Ultima modifica: 22 Dicembre 2018
Home > Genitori > Concorso “I giovani ricordano la Shoah”

Concorso “I giovani ricordano la Shoah”

Da tre anni a questa parte, alcune classi terze della scuola secondaria di primo grado partecipano al concorso ministeriale nazionale “I giovani ricordano la Shoah”.

Data l’importanza di questo evento storico, la nostra scuola intende farlo conoscere ai suoi alunni non solo sulle pagine dei libri, ma anche con un’esperienza concreta che permetta loro di “entrare” nella storia.

E’ un progetto di ampio respiro e che prevede ogni anno scolastico: un incontro con un testimone della Shoah, una rappresentazione sul tema al teatro civico in cui gli alunni sono sia attori che spettatori, la partecipazione ad eventi organizzati da Enti esterni e la visita al Binario 21 a Milano.

Il concorso è ormai entrato a far parte della storia del nostro Istituto e durante questo anno scolastico abbiamo ritenuto importante documentare il lavoro fatto e renderlo pubblico con un video che ritraesse le varie fasi di analisi, ideazione, ricerca e attuazione del nostro lavoro. Un grande impegno anche dal punto di vista della coordinazione che ha coinvolto tre sezioni e sette insegnanti di materie differenti, tra cui anche i maestri della Sezione musicale.

Il titolo della nostra opera è “Scintille di vita”. Gli alunni hanno scelto di farsi portavoce di chi “è ormai cenere nel vento”, come recita il testo della traccia (tratto da un discorso della senatrice Liliana Segre).

Infine, le insegnanti di Italiano hanno assegnato un tema sul lavoro svolto e la maggior parte degli alunni ha parlato del proprio impegno, della soddisfazione per quanto aveva fatto e della sorpresa di avere avuto a che fare con un essere umano che, dopo questa esperienza, rivivrà nella loro memoria. Le emozioni provate, tutte positive, ci danno garanzia che i nostri alunni rivivano e mettano in pratica quanto appreso in questi mesi di ricerca e di impegno.

Le classi III A, III B, III C e gli alunni della sezione musicale

Gli insegnanti: Canova Stefano, Cuda Giuseppina, Ferrari Flavia, Frattini Eliana, Mazzon Elisa, Suppa Francesco

Il D.lgs. 196/2003 e a seguito delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.126 del 3 giugno 2014 e relativo registro dei provvedimenti n.229 dell’8 maggio 2014, prevede l'accettazione dei cookies da parte degli utenti, il contenuto qui oscurato genera cookies terze parti, pertanto senza l'accettazione degli stessi non può essere visualizzato.

Abilitare i cookie cliccando su – Accetto Cookie – in basso a destra per sbloccarlo